John McEnroe. Ieri ed oggi

John McEnroe

Lo riconoscete? Negli anni 80 e 90 dominavano tennisti come Becker, Sampras e Agassi, e l’Italia del tennis qualche soddisfazione riusciva ancora a togliersela.
Uno tra tanti, il mancino John McEnroe, primo al mondo dal 1981 al 1984, che ci riporta a memorabili e spettacolari partite contro rivali come Björn Borg, Jimmy Connors e Ivan Lendl, e per il suo irascibile carattere in campo.
Definito da molti uno dei migliori giocatori di doppio, nella prima parte della carriera in coppia con Peter Fleming e, nella parte finale della carriera, insieme al fratello Patrick.
Proprio Peter Fleming dichiarò che il miglior doppio era quello composto da J. McEnroe e chiunque altro.
Per le indiscusse qualità tecniche, la sua irascibile personalità, per i risultati conseguiti sul campo, è considerato fra i più grandi giocatori della storia del tennis. (Fonte: Wikipedia)

Se ti senti come John McEnroe prova a giocare con le palline DUNLOP FORTorbitvu-0

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

cinque − tre =